TG DSTRETTO

TG DSTRETTO 23/02/2021

Nel 2020 la ceramica italiana ha visto frenare la produzione e rallentare le vendite, l’export si è attestato su un contenuto -2%, mentre il mercato italiano, ha fatto segnare -12. Il recupero dopo il lockdown è iniziato a maggi. Le vendite in Europa occidentale superano il 2 per cento – grazie a risultati positivi nei mercati di lingua tedesca – mentre il Nord America è a -1,7%. In negativo l’area del Golfo, Nord Africa e Far East, qui il calo è a doppia cifra.

Il centro interdipartimentale En&Tech di Unimore sarà impegnato per un anno in un programma di ricerca, commissionato dalla Dinazzano Po, che gestisce lo scalo di Casalgrande, per ridurre le emissioni di gas ad effetto serra dei mezzi ferroviari impiegati nelle attività logistiche. L’accordo prevede in particolare l’analisi, lo studio e possibili soluzioni di repowering delle motrici diesel oggi utilizzate. Sono 7.800 i treni gestiti ogni anno da Dinazzano Po, pari a 106mila tir in meno sulle strade dell’Emilia-Romagna.

Anche Marazzi scende in campo contro i batteri. L’azienda ha presentato una serie di collezioni caratterizzate da Puro Marazzi Antibacterial, il nuovo trattamento antibatterico per le superfici ceramiche in grado di eliminare fino al 99,9 per cento di tutti i microrganismi nocivi. L’azione antibatterica è garantita da un avanzato ed esclusivo trattamento agli ioni d’argento, incorporato nella materia ceramica durante il processo produttivo, prima della cottura a 1200 gradi. Si assicura così una protezione attiva e permanente sulle superfici, pavimenti e pareti, in qualsiasi condizione di luce, compresa l’assenza di raggi ultravioletti naturali.

  • DALLE AZIENDE: Colorobbia.

Scopri le altre news

Carica altri articoli
2021-03-18T11:44:11+01:00
Torna in cima