TG DSTRETTO

TG DSTRETTO 06/04/2021

  • Anche l’ultima ceramica rimasta in borsa ha deciso di lasciare le quotazioni: Finpanaria S.p.A. ha infatti formalizzato una Offerta Pubblica di Acquisto di azioni della controllata Panariagroup Industrie Ceramiche S.p.A. al fine di acquisire la totalità delle azioni oggetto dell’offerta stessa e conseguentemente procedere al Delisting. L’obiettivo di questa azione, fa sapere Finpanaria. è un ulteriore rafforzamento di Panariagroup, operazione più facilmente perseguibile nello status di società non quotata. La perdita dello status di azienda quotata è normalmente caratterizzata da minori oneri e da un accresciuto grado di flessibilità gestionale e organizzativa grazie alla semplificazione degli assetti proprietari.

  • Veniamo ai numeri: l’offerta avrà oggetto 11.788.406 azioni, con un prezzo di offerta pari a 1,85 euro, che incorpora un premio pari al 20,8% rispetto al prezzo ufficiale delle azioni alla data della presente comunicazione e un premio pari al 71,1% rispetto alla media aritmetica ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle azioni nei sei mesi precedenti. Finpanaria è partecipata da: Andrea Mussini; Giuliano Mussini; Emilio Mussini; Paolo Mussini; Giuliano Pini; Giuseppe Mussini; Marco Mussini; Silvia Mussini; Domenica Prodi; Romano Montorsi e Marisa Gibellini.

  • Sono migliori delle attese i risultati di bilancio 2020 di SITI B&T Group: i ricavi sono a 142,3 milioni di euro con un calo del 18,8%, l’Ebitda a 11 milioni. La straordinaria condizione sanitaria che ha colpito il 2020, che si è manifestata dopo un 2019 che aveva registrato una congiuntura negativa dell’intero settore delle macchine ed impianti per la ceramica, ha compresso i volumi in modo straordinario. La ripresa degli ordinativi avvenuta nel secondo semestre ha consentito solo parzialmente, per le tempistiche produttive, di compensare gli effetti del blocco dei primi mesi dell’anno. Siti B&T ha reagito potendo contare sul proprio network di filiali di service. Su questo sentiamo Marco Tarozzi…

  • DALLE AZIENDE: Gape Due

Scopri le altre news

Carica altri articoli
2021-04-06T11:00:54+02:00
Torna in cima