NEWS

SACMI RobotCasting, nuovo investimento per GSI (Gruppo Sanitari Italia)

Punto di riferimento in Italia e nel mondo per il sanitario e arredobagno di qualità “italian made”, l’azienda viterbese investe ancora sul colaggio in pressione SACMI. Installate 2 nuove macchine di colaggio AVM per vasi complessi

 

Con la fornitura di due celle SACMI RobotCasting, GSI (Gruppo Sanitari Italia) consolida ancora il proprio posizionamento nel settore della produzione di ceramica sanitaria di alta qualità e design.

Inserita in un ambizioso piano di investimenti in tecnologia SACMI, la nuova fornitura comprende due macchine di colaggio AVM e relativi robot di sformatura, potenziando ulteriormente la capacità produttiva del sito di Gallese (Vt), punto di riferimento in Italia e nel mondo per il sanitario e arredobagno italian made”.

 

Performante, affidabile, flessibile. Con queste tre parole d’ordine la cella di colaggio AVM SACMI  ha conquistato i mercati mondiali, con tutti i vantaggi di una piattaforma modulare che mette al centro lo stampo e consente al cliente la massima libertà nella gestione dell’automazione e degli asservimenti. Una garanzia per GSI, che ha scelto questa tecnologia sin dal 2003.

Con oltre 250 installazioni nel mondo, AVM è la soluzione di riferimento per la produzione di vasi complessi. L’intero ciclo avviene a fasi programmabili, per consentire la massima personalizzazione di tutte le variabili produttive, riducendo i tempi di cambio prodotto.

Con questa fornitura, salgono a 12 le macchine di colaggio in alta pressione SACMI in esercizio presso l’azienda viterbese, tra cui, oltre alle AVM, diverse macchine ADM, ADS e AVI. Alle soluzioni SACMI RobotCasting si aggiunge l’automazione della linea di handling-smaltatura, già completata con tecnologia SACMI nella direzione della gestione 4.0 delle movimentazioni e dei flussi.

Scopri le altre news

Carica altri articoli
2021-09-01T09:41:44+02:00
Torna in cima