NEWS

SACMI Ceramic Innovation Forum 2020, il futuro della ceramica è già qui

Digitalizzazione e sostenibilità, sono questi i temi del primo live event mondiale di SACMI del 9 e 10 novembre. Due giornate di approfondimenti con i massimi esperti del settore, trasmesse in diretta in tutto il mondo

SACMI Ceramic Innovation Forum è il primo live event mondiale di SACMI dedicato all’innovazione in ambito tiles. Due giornate, il 9 e 10 novembre a partecipazione gratuita dedicate a sostenibilità e digitalizzazione nell’industria ceramica e a contatto con i massimi esperti del settore. Un programma ricco di tavole rotonde, approfondimenti e ospiti internazionali. Il Forum inaugura la ripresa di un’intensa stagione di eventi live online – SACMI Ceramic Innovation Days – partiti con le prime due date a luglio e che, da novembre fino ai primi mesi del 2021, permetteranno di conoscere da vicino tutte le novità impiantistiche e tecnologiche del Gruppo. Durante queste giornate si approfondiranno le innovazioni di reparto dell’impianto ceramico, dalla preparazione impasti al fine linea e al magazzino del prodotto finito, passando per formatura, decorazione e cottura. Il Forum e gli Innovation Days rappresentano quindi un’eccezionale occasione per rimanere al passo con i trend ed esplorare le tematiche più attuali dell’industria ceramica, le strategie di innovazione e tutte le novità di SACMI.

Abbiamo deciso di lanciare il SACMI Ceramic Innovation Forum e i SACMI Ceramic Innovation Days con l’obiettivo di dare un messaggio forte ai nostri clienti nel mondo: SACMI c’è e continua a innovare costantemente la propria offerta. Le difficoltà nel raggiungere direttamente i nostri clienti all’estero e la cancellazione di fiere importanti come il Tecnargilla 2020 ci hanno dato un grande impulso ad accelerare la digitalizzazione in tutti i comparti: non solo nei servizi ma anche nella comunicazione e nella gestione delle risorse umane”, afferma Paolo Mongardi, Presidente SACMI

La prima giornata del Forum, il 9 novembre, sarà inaugurata dalla tavola rotonda «Ripensare flussi e processi: come il digital può supportare il manufacturing. Intelligenza artificiale, Digital Twin, Remote FAT & SAT e molto di più». La trasformazione digitale – dal prodotto alla catena del valore, dai servizi alla customer experience – rappresenta una straordinaria opportunità, che va colta in tutto il suo potenziale. Ne è un esempio il digital twin, la rappresentazione digitale dell’impianto ceramico per affiancare e guidare lo sviluppo impiantistico e di processo, che, insieme al software HERE di gestione evoluta dell’impianto, è uno dei pilastri della Smart Factory made by SACMI.

Digitalizzazione significa anche il superamento delle distanze fisiche per una gestione in remoto di operazioni complesse e strategiche come il montaggio e l’avviamento, piuttosto che la realizzazione di FAT&SAT virtuali. Fondamentale asset della proposta SACMI, infatti, sono anche la consulenza e l’assistenza. Grazie al supporto del team SACMI Customer Service e SACMI Digital & IT, nasce il virtual commissioning, un approccio integrato su un’unica piattaforma che copre l’intero ciclo di vita delle soluzioni impiantistiche, dalla progettazione fino al post-vendita. Servizio rafforzato dalla presenza del Global Network di SACMI.

SACMI Ceramic Innovation Forum dedicherà alla Sostenibilità la giornata del 10 novembre, che si apre con la tavola rotonda «The Green Ceramic Factory. L’importanza delle tecnologie green nella riduzione delle emissioni e dei consumi, nuove fonti rinnovabili e prodotti ecosostenibili».

Estendere il concetto di sostenibilità dalla produzione in senso stretto all’intero ciclo vita della macchina, delle materie prime, del prodotto è la seconda importante sfida per la manifattura mondiale. L’industria ceramica ha il proprio peso in questo cambiamento, che sta guidando con un approccio LCA (Life Cycle Assessment), tema già di attualità e destinato ad espandersi a livello globale. Ne parleranno gli ospiti coinvolti nella tavola rotonda: l’Architetto Massimo Iosa Ghini e la Prof.ssa Maria Chiara Bignozzi dell’Università di Bologna, da sempre molto attenti all’evoluzione e all’applicazione del prodotto ceramico. Dopo la tavola rotonda, SACMI-Eurofilter presenterà la sua gamma completa di sistemi volti al miglioramento delle performance ambientali in tutte le sue declinazioni: aria, acqua, fumi e polveri. Un servizio che rende concreta ed economicamente vantaggiosa per il cliente la gestione integrata della fabbrica quale massima espressione del controllo e, quindi, dell’efficienza produttiva.

Altra protagonista della seconda giornata del Forum sarà la nuova Divisione Energia di SACMI, che offre consulenze a 360 gradi sull’impianto ceramico. Saranno quindi presentati diversi casi di successo di efficientamento energetico e revamping realizzati in tutto il mondo presso primari player del settore.

La nostra sfida sarà far provare emozioni, anche più che a un evento fisico. I partecipanti vivranno un’esperienza interattiva, navigheranno nell’impianto ceramico virtuale e potranno interagire con gli altri partecipanti avendo un ruolo attivo nell’evento.” osserva Matteo Federici, General Manager Business Unit Tiles.

I clienti saranno al centro del palinsesto: daremo molto spazio alla presentazione dei loro contributi e ci tengo a ringraziare tutti coloro che hanno risposto con entusiasmo al nostro invito”.

Moderate da Phil Taylor, stratega ed esperto di comunicazione digitale, le due giornate saranno trasmesse in streaming mondiale in sei lingue abbattendo qualsiasi barriera dovuta alla distanza.

Gli utenti connessi diventeranno partecipanti attivi e “opinionisti” avendo la possibilità di condividere idee e punti di vista attraverso sondaggi e Voting App, che offriranno lo spunto per costruire il palinsesto della stagione dei SACMI Ceramic Innovation Days.

Per saperne di più, segui #SACMICeramicInnovationForum sui social

Iscriviti a SACMICeramicInnovationForum ….

Scopri le altre news

Carica altri articoli
2020-10-27T14:48:40+01:00
Torna in cima