NEWS

MAPEI|ASSEGNATA LA PRIMA MEDAGLIA GIORGIO SQUINZI

ISTITUITA DALLA SOCIETÀ CHIMICA ITALIANA, È STATA CONFERITA AL PROF. FEDERICO BELLA

 

Milano, 22 ottobre 2021 - È stata assegnata oggi al prof. Federico Bella la Medaglia Giorgio Squinzi, instituita dalla Società Chimica Italiana per ricordare l’imprenditore scomparso nell’ottobre 2019 e il suo impegno nello sviluppo dell’industria chimica italiana. Promossa dalla Divisione di Chimica Industriale della Società, la Medaglia – oggi alla prima edizione - verrà assegnata annualmente a un ricercatore di età massima 45 anni che abbia portato contributi di particolare rilievo scientifico, innovativo o applicativo nel settore della chimica industriale.

Federico Bella, professore associato presso il Politecnico di Torino, si è aggiudicato il riconoscimento “per i contributi di rilievo scientifico e applicativo nello sviluppo di materiali innovativi per processi elettrochimici nel settore dell’energia rinnovabile”. La medaglia è stata consegnata da Marco Squinzi - Amministratore Delegato di Mapei - e dall’avv. Laura Squinzi – Presidente del CDA - nel corso di una giornata di studi organizzata presso l’Auditorium Mapei, durante la quale il prof. Bella ha tenuto la relazione “L’industria chimica per il settore energetico: le sfide 2021-2030”.

Assegno questo riconoscimento con grande piacere – ha affermato Marco Squinzi – per onorare la memoria di mio padre ma anche per confermare ancora una volta l’impegno di Mapei nella ricerca, un impegno che ci porta a valorizzare i giovani ricercatori, a essere sempre più competitivi sui mercati globali e ad affrontare le sfide della sostenibilità, con positive ricadute anche sullo sviluppo dell’industria chimica italiana nel suo complesso”.

Scopri le altre news

Carica altri articoli
2021-10-25T09:49:23+02:00
Torna in cima