NEWS

Laminam – Certificazione NSF per Food Zone: un nuovo primato della multinazionale italiana

Un nuovo primato della multinazionale italiana

LAMINAM È LA PRIMA A OTTENERE LA CERTIFICAZIONE NSF PER IL CONTATTO CON GLI ALIMENTI

L’azienda di Fiorano Modenese è la prima produttrice di superfici ceramiche al mondo ad avere ottenuto la certificazione “Solid Surfacing for Food Zone” della Nsf - American National Standard for Food Equipment, la più autorevole organizzazione indipendente per il mercato nordamericano e una delle più stimate a livello internazionale. Un nuovo traguardo raggiunto da Laminam che premia la sua volontà di certificare, con enti sempre più qualificati a livello globale, la naturalità e la qualità superiore delle sue finiture, in particolare in un’ottica di utilizzo come top cucina.

Laminam ha  conseguito la certificazione “Solid Surfacing for Food Zone” che autorizza l’uso delle sue finiture al diretto contatto con gli alimenti e con la relativa condensa in forma liquida da essi prodotti.

Le finiture Laminam destinate ad essere trasformate in top da cucina soddisfano tutti i requisiti normativi nordamericani per quanto riguarda l’assenza di metalli pesanti, la facilità di pulizia e la resistenza alla corrosione acida.

La certificazione NSF è un altro obiettivo raggiunto grazie allo staff dell’ufficio Quality Management di Laminam che è costantemente impegnato nel percorso di ottenimento delle certificazioni di prodotto.

I risultati con cui le lastre Laminam superano i severi test internazionali sono la garanzia di standard qualitativi eccellenti e della loro estrema sicurezza nei molteplici ambiti di applicazione.

Scopri le altre news

Carica altri articoli
2021-03-19T10:08:58+01:00
Torna in cima