MAPEI PRESENTA IL PRIMO TOOL PER LA PRESCRIZIONE DEL CALCESTRUZZO IN ACCORDO ALLE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI 2018

Il nuovo strumento digitale di Mapei permette di definire la corretta prescrizione da adottare per l’impiego di calcestruzzi nelle più moderne opere strutturali

Mapei introduce sul mercato il primo e unico strumento digitale per la corretta prescrizione del calcestruzzo da utilizzare in opere strutturali di ingegneria civile e industriale, in armonia con le Norme Tecniche per le Costruzioni del 2018.

Lo strumento fornisce un ottimo supporto ai professionisti e agli operatori del settore nel determinare la corretta prescrizione del calcestruzzo da adottare, rispondente alle prestazioni richieste dalle diverse casistiche di progettazioni strutturali civili e industriali.

La strumentazione fa riferimento alle principali normative in materia di costruzioni e calcestruzzo:

  • Le Norme Tecniche per le Costruzioni, NTC, DM del 2009;
  • La UNI EN 206:2016, Calcestruzzo – Specificazione, prestazione, produzione e conformità;
  • UNI 11104:2016, Calcestruzzo – Specificazione, prestazione, produzione e conformità – Istruzioni complementari per l’applicazione della EN 206;
  • Linee Guida per la messa in opera del calcestruzzo strutturale, Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, Servizio Tecnico Centrale, gennaio 2018;
  • Linee Guida per la valutazione delle caratteristiche del calcestruzzo in opera, Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, Servizio Tecnico Centrale, gennaio 2018;
  • Norme UNI a completamento dei riferimenti normativi elencati.

Il tool si affianca ai corsi e alle dimostrazioni offerte dalla formazione Mapei, anche in collaborazione con diversi ordini professionali ed associazioni di categoria, nel promuovere la conoscenza delle normative e le buone pratiche di utilizzo dei prodotti Mapei per la realizzazione di opere e strutture in calcestruzzo durevoli e affidabili.

Per consultare il tool, visitare l’indirizzo:

https://www.mapei.com/it/it/tools-e-download/prescrizione-calcestruzzo

Fondata nel 1937 a Milano, Mapei oggi conta 89 consociate, inclusa la capogruppo, in 56 paesi e 83 stabilimenti produttivi in 36 paesi nei cinque continenti con un fatturato consolidato 2018 di 2,5 Miliardi di € e oltre 10.500 dipendenti nel mondo.

Alla base del successo dell’Azienda: la specializzazione nel mondo dell’edilizia attraverso l’offerta di prodotti e sistemi certificati che soddisfino le richieste dei clienti e della domanda; l’internazionalizzazione, per una maggiore vicinanza alle esigenze locali e riduzione al minimo dei costi di trasporto; la Ricerca e Sviluppo, a cui vengono destinati gli sforzi più importanti dell’Azienda sia dal punto di vista degli investimenti sia delle risorse umane.

Febbraio 2020