MAPEI È PARTNER DELLA MOSTRA “ULISSE. L’ARTE E IL MITO”

Mapei rafforza il legame con la cultura attraverso il sostegno alla mostra dedicata al mito di Ulisse nei secoli, organizzata dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì, presso i Musei San Domenico

Mapei è nuovamente a fianco della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e del Comune di Forlì nel sostenere in qualità di Partner la nuova mostra dei Musei San DomenicoUlisse. L’Arte e il Mito”, in programma dal 15 febbraio al 21 giugno 2020.

La mostra, organizzata in 16 sezioni, ripercorre la relazione tra arte e mito della figura di Ulisse, eroe simbolo della conoscenza e metafora dell’esistenza umana, attraverso l’esposizione di numerosi capolavori, dai più antichi manufatti archeologici alle installazioni contemporanee e futuristiche.

Parte del ricavato della vendita dei biglietti finanzierà Mediafriends Onlus a sostegno di Casa Betania, il progetto di Fondazione Buon pastore Caritas di Forlì volto a ristrutturare un’antica Chiesa per riconvertirla a centro di accoglienza per giovani meno fortunati e non autonomi, che attraverso un adeguato sostegno educativo e formativo verranno aiutati a reinserirsi in società.

La mostra e l’iniziativa benefica saranno promosse sulle reti Mediaset attraverso la trasmissione di 30 spot settimanali per tutto il periodo dell’esposizione.

Mapei è Partner anche dello Speciale Sky Arte realizzato per l’occasione e in onda in prima visione giovedì 12 marzo, in prima serata e in successive 20 repliche nei mesi a seguire, fino al 21 giugno.

La collaborazione consolida l’impegno di Mapei in iniziative culturali a scopo benefico.

Mapei ha già sponsorizzato negli anni precedenti altre mostre presso i Musei San Domenico: “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini” nel 2019, “L’Eterno e il Tempo tra Michelangelo e Caravaggio” nel 2018, “Art Déco, Gli anni ruggenti in Italia” nel 2017, “Piero della Francesca. Indagine su un mito” nel 2016.

Mapei sostiene diverse serate musicali per la raccolta fondi destinata alla ricerca scientifica, tra cui quelle del Comitato di Milano della Croce Rossa Italiana e della Fondazione Veronesi.

Altre iniziative culturali di solidarietà che Mapei sostiene sono la Celebrity Fight Night Italia di Andrea Bocelli per la raccolta di finanziamenti per i progetti della Andrea Bocelli Foundation e il Teatro No’hma, che ospita spettacoli con temi culturali e di interesse sociale.

Inoltre, l’impegno di Mapei in iniziative culturali e sociali si esprime attraverso la donazione di prodotti e Assistenza Tecnica per interventi di restauro di costruzione o recupero di edifici esistenti, come è accaduto per il Teatro interno del Carcere Minorile Cesare Beccaria di Milano.

Fondata nel 1937 a Milano, Mapei oggi conta 89 consociate, inclusa la capogruppo, in 56 paesi e 83 stabilimenti produttivi in 36 paesi nei cinque continenti con un fatturato consolidato 2018 di 2,5 Miliardi di € e oltre 10.500 dipendenti nel mondo.

Alla base del successo dell’Azienda: la specializzazione nel mondo dell’edilizia attraverso l’offerta di prodotti e sistemi certificati che soddisfino le richieste dei clienti e della domanda; l’internazionalizzazione, per una maggiore vicinanza alle esigenze locali e riduzione al minimo dei costi di trasporto; la Ricerca e Sviluppo, a cui vengono destinati gli sforzi più importanti dell’Azienda sia dal punto di vista degli investimenti sia delle risorse umane.

Febbraio 2020