Solano Benitez, Leone d’oro alla Biennale di Venezia La rivoluzione creativa del laterizio

Il prossimo 7 luglio a Roma, presso i locali dell’Associazione Civita in Piazza Venezia 11, si terranno le assemblee pubbliche della Federazione Confindustria Ceramica e Laterizi (FCCL) e di ANDIL.

I lavori inizieranno alle ore 14.00 con l’ospite d’onore Solano Benitez intervistato da Marco Biagi, giornalista di Casabella, che ha dedicato proprio l’ultimo numero della rivista (874) alle opere dell’Architetto paraguaiano. Solano Benitez insieme a Gloria Cabral e Solanino Benitez, fondatori dell’Associazione professionale “Gabinete de Arquitectura”, sono stati premiati lo scorso anno con il Leone d’Oro alla Biennale di Venezia di Alejandro Aravena, un riconoscimento internazionale per l’Architettura a misura d’uomo, realizzata con soluzioni originali e suggerita dai luoghi.

Bisogna pensare ai mattoni non come a un materiale, ma come una materia, che offre continue nuove opportunità di sperimentare cose mai tentate prima, anche quando sembra impossibile: perché è solo questione di prospettiva”, così Solano Benitez descrive – in occasione della sua conferenza al CERSAIE 2016 – il materiale da lui privilegiato: il “ladrillo” (mattone), prodotto tipico del suo Paese d’origine ed elemento distintivo dello stile dell’Architetto. Il mattone quindi come materiale primario che si presta a forme innovative e rivoluzionare, che unito alla sperimentazione strutturale delle opere di Benitez e alla manodopera locale non qualificata, contribuisce a mettere a disposizione la qualità dell’architettura a comunità che ne erano escluse.

Seguirà alle 15.30 l’Assemblea pubblica di ANDIL, con un evento intitolato “Il Laterizio per la sicurezza del Paese: ricostruzione del Centro Italia e prevenzione sismica nazionale”, che vedrà i principali esperti del settore confrontarsi, in un dibattito moderato dal giornalista RAI Gianluca Semprini. Interverranno: Guido Magenes, EUCENTRE/Università di Pavia ed Edoardo Cosenza, Università Federico II di Napoli/CSLLPP; nonché i protagonisti di #CasaItalia: Giovanni Azzone, Project Manager, Alfredo Bertelli, Commissario Straordinario Ricostruzione Emilia Romagna e Sergio Pirozzi, Sindaco di Amatrice, e rappresentati del mondo della progettazione e delle costruzioni: Giovanni Cardinale, Vice Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Marco Casamonti, Studio Archea Associati, Federica Brancaccio, Presidente Federcostruzioni, Gabriele Buia, ANCE, e Franco Manfredini, Presidente Federazione Confindustria Ceramica e Laterizi.

I temi dell’architettura di Benitez e delle soluzioni antisismiche, oggetto dei due eventi, sono ripresi anche dalla rivista Costruire in Laterizio 171, in primissima distribuzione proprio in occasione delle Assemblee, che presenta le principali opere dell’Architetto Benitez e accoglie lo ‘Speciale Sismica’, con cronache sui recenti terremoti e focus tecnici.

La partecipazione è libera e gratuita, previa registrazione e fino al raggiungimento dei posti disponibili; il termine per l’iscrizione è fissato al 5 luglio. Per registrarsi è necessario inviare una e-mail a comunicare@laterizio.it, indicando se si intende partecipare ad uno o ad entrambi gli eventi (Federazione Confindustria Ceramica e Laterizi ore 14.00; ANDIL ore 15.30).

Per chi parteciperà agli eventi è previsto il rilascio di 3 crediti formativi professionali (CFP) da parte del Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

per ulteriori informazioni
www.andil.it

Per ulteriori informazioni:

Andrea Serri – Comunicazione

tel. 0536 818111 fax 0536 807935

cell. 348 1504905

e-mail: aserri@confindustriaceramica.it

Giulia Riccio – Comunicazione e relazioni esterne

tel. 06 44236926 fax 06 44237930

cell. 345 0697009

e-mail: comunicare@laterizio.it