Naive Slimtech premiato con il Good Design Award 2016

La lastra sottile in gres laminato disegnata da Patrick Norguet per Lea Ceramiche

Naive Slimtech_Terra_Part01 

 

Naive Slimtech, la collezione di Lea Ceramiche firmata da Patrick Norguet, riceve l’importante riconoscimento del Good Design Award 2016.

Il Good Design Award, istituito nel 1950 e organizzato dal Chicago Athenaeum – Museo di Architettura e Design, in collaborazione con European Centre for Architecture, Art, Design and Urban Studies, è uno dei premi dedicati al design maggiormente riconosciuti a livello internazionale e viene assegnato ogni anno ai progetti più innovativi del design industriale. Per il 2016, la giuria ha selezionato 900 nuovi prodotti provenienti da più di 46 paesi in tutto il mondo, premiandoli per la loro grande innovazione.

La singolarità di Naive trae origine da una tecnologia d’avanguardia che ha permesso di realizzare una lastra di grande formato – 3m x 1m con spessore di soli 5,5mm – contraddistinta da una texture superficiale quasi tridimensionale. I pattern riprodotti in quattro colori, restituiscono un disegno a basso rilievo, una trama di linee che enfatizza la profondità materica ed offre un effetto galleggiamento del segno grafico, gradevole al tatto e alla vista. Resistente e durevole, facile da tagliare in qualsiasi forma, si applica a parete e a pavimento in qualsiasi tipo di ambiente, sia residenziale che commerciale leggero.

Il Good Design Award si associa ad un altro importante premio, la Menzione Speciale del German Design Award, ricevuto sempre da Naive nel corso del 2016: due importanti riconoscimenti che gratificano l’impegno dell’azienda nello sperimentare sempre nuove soluzioni tecnologiche e nell’offrire nuovi linguaggi decorativi nell’uso della ceramica.