MARATONA DLES DOLOMITES – ENEL

Duman, il tema scelto per la 33a edizione

Momenti di puro piacere da vivere in occasione della Maratona dles Dolomites – Enel, nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO.

Alta Badia (Bolzano) – Il comitato organizzatore della granfondo ciclistica più famosa al mondo sta già pensando al domani, vale a dire alla 33a edizione della Maratona dles Dolomites – Enel che si terrà domenica 7 luglio 2019. Ed è proprio ‘duman’, domani in ladino, il tema scelto come avviene ogni anno per connotare la corsa e stimolare nei partecipanti una riflessione che vada oltre il semplice pedalare.

Pensare al domani è un invito a porsi delle domande sul futuro del pianeta a partire da noi stessi, da quello che possiamo fare come individui e come collettività per rallentare il consumo scellerato delle risorse che Madre Terra ci elargisce da millenni con tanta generosità. E ‘se del doman non v’è certezza’, come canta Lorenzo il Magnifico nella Canzona di Bacco, porsi qualche domanda sul nostro futuro è più che lecito, anzi necessario.

QUOTA 9.000

Ormai è più che risaputo, il numero dei partecipanti non può superare quota 9.000 ed è così suddiviso: 4.200 posti sono assegnati tramite il sorteggio e 4.000 sono destinati ai partecipanti di diritto, ai tour operator ufficiali della Maratona dles Dolomites, e alle iscrizioni a prezzo maggiorato con ricavato in beneficenza. Gli 800 posti rimanenti saranno riservati ai possibili ripescati.

A GRANDE RICHIESTA, RIECCO IL RIPESCAGGIO

Una delle novità più importanti della prossima edizione è la reintroduzione del ripescaggio, la formula che dà la certezza di partecipazione alla Maratona entro qualche anno dalla richiesta. A novembre dell’anno scorso è stato lanciato un sondaggio per chiedere agli appassionati della Maratona se volessero o meno la reintroduzione del ripescaggio e hanno risposto oltre 8.000 persone.

Il 90% dei partecipanti al sondaggio si è espressa favorevolmente al ripescaggio così è stato deciso di reintrodurlo proprio a partire dalla prossima edizione per garantire la certezza della partecipazione entro sei anni. Sei anni sono tanti, ma l’enorme richiesta di partecipazione non permette di fare altro.

COME ISCRIVERSI

Le modalità di iscrizione sono praticamente invariate e tre sono le possibilità per cercare di aggiudicarsi un pettorale:

  • preiscrizione online sul sito www.maratona.it tra il 18 ottobre e l’8 novembre 2018 con partecipazione al sorteggio che avrà luogo nella seconda metà di novembre 2018;

  • acquisto di un pacchetto alloggio (minimo 4 notti) + iscrizione garantita che vengono gestiti e venduti a partire dall’11 ottobre 2018 sul sito del nostro tour operator ufficiale Holimites www.holimites.com;

  • iscrizioni di beneficenza che vengono vendute esclusivamente online sul sito www.maratona.it il 28 novembre 2018 ed il 28 marzo 2019. Maggiori informazioni al link: http://www.maratona.it/it/iscrizioni-di-beneficenza-2019

TRE I PERCORSI IN UNO SCENARIO MAGNIFICO

La bellezza della Maratona si rispecchia nei tre percorsi che si snodano fra passi che hanno fatto la storia del ciclismo e paesaggi incantevoli: Pordoi, Sella, Gardena, Campolongo, Falzarego, Giau, Valparola evocano un fascino senza pari e transitare sotto i massicci delle Dolomiti su strade prive di traffico è un’emozione unica.

  • La Maratona: 138 km e 4230 m di dislivello

  • Il Medio: 106 km e 3130 m di dislivello

  • Il Sellaronda: 55 km e 1780 m di dislivello

La partenza come sempre è da La Villa e l’arrivo è a Corvara, con tanto di diretta televisiva su Raitre a partire dalle ore 6.15. Anche per la prossima edizione è confermato il Maratona Village dal 4 al 6 luglio con nuove sorprese che si aggiungono agli eventi esistenti, mentre sabato 6 luglio in pista ci saranno anche i bambini con la Maratona for kids by Sportful.

UN’ESTATE ALL’INSEGNA DELLE DUE RUOTE IN ALTA BADIA

L’estate in Alta Badia è all’insegna dei ciclisti, del loro amore per lo sport e per i paesaggi dolomitici. Per l’estate, l’offerta turistica per i ciclisti dell’Alta Badia www.altabadia.org/bike si chiama Bike Friendly e si rivolge sia a chi pratica percorsi su strada che in mtb. Nei mesi di maggio, giugno e luglio l’Alta Badia ripropone i Bike Guided Tours, giornate in cui è possibile pedalare accompagnati da guide locali che mettono a disposizione esperienza e conoscenza del territorio.

Per preparare nel modo migliore la Maratona e pedalare sulle strade leggendarie delle Dolomiti chiuse al traffico, due sono gli appuntamenti assolutamente da non perdere:

Dolomites Bike Day il 16 giugno, con le strade comprese tra Corvara, Campolongo, Arabba, Pieve di Livinallongo, Falzarego, Valparola, San Cassiano e nuovamente Corvara.

Sellaronda Bike Day il 22 giugno, che non ha bisogno di presentazioni: è l’anello ciclistico, compreso tra Campolongo, Pordoi, Sella e Gardena. Le strade saranno chiuse al traffico.

Per informazioni:

SSD Comitato Maratona dles Dolomites – www.maratona.it – Tel.: 0471 839536 – Email: info@maratona.it

Ufficio Stampa Alta Badia:

Nicole Dorigo: Cell. 338/9506830 – Email: press@altabadia.org

Stefanie Irsara: Cell. 340/8738833 – Email: stefanie.irsara@altabadia.org

Str. Colz, 75, 39030 La Villa (BZ)