MAPECOAT TNS SYSTEM PER LA RIQUALIFICAZIONE DEI CAMPI DA BASKET DI MILANO

Mapei scende in campo con il suo sistema per pavimentazioni sportive insieme al campione NBA Danilo Gallinari e al progetto We Playground Together.

Con l’obiettivo di riqualificare i campi da basket di Milano, Danilo Gallinari, campione NBA e Nazionale Italiana, e l’Assessorato allo Sport del Comune di Milano presentano il progetto di restyling dei campi da basket We Playground Together, al quale Mapei ha aderito con la fornitura dei suoi prodotti e con l’assistenza tecnica in cantiere.

We Playground Together ha tra gli altri obiettivi quello di stimolare iniziative di restyling e riqualificazione del maggior numero possibile di campi da basket di strada dei quartieri di Milano affinché tornino ad essere luoghi di incontro e aggregazione per giovani, confronto tra culture e condivisione della passione per lo sport. Il progetto prevede la riqualificazione di altre due strutture nel 2019 e nel 2020.

Per la riqualificazione del primo campo da gioco del Parco Vittorio Formentano, noto come Parco Marinai d’Italia, Mapei fornirà il sistema in resina MAPECOAT TNS MULTISPORT COMFORT per il rifacimento della pavimentazione di 250 m2. È un sistema multistrato elastico a base di resine acriliche in combinazione con il tappetino di gomma granulare MAPECOMFORT idoneo per campi da basket e pavimentazioni sportive polivalenti (volley, pallamano, calcio a 5) all’interno di aree pubbliche come parchi, aree sportive e scolastiche. MAPECOAT TNS MULTISPORT COMFORT è utilizzabile su superfici indoor e outdoor su supporti in conglomerato bituminoso o cementizio. Il sistema permette di realizzare superfici uniformi al rimbalzo della palla, con elevate caratteristiche di resistenza, che consentono cambi della palla veloci e sicuri.

Mapei, da sempre legata al mondo dello sport, opera da oltre 40 anni nel campo dell’impiantistica sportiva e, grazie al suo impegno per la ricerca dell’innovazione si è accreditata come il principale partner tecnico nell’individuazione delle migliori soluzioni per l’installazione di ogni tipologia di pavimentazione sportiva, dal consolidamento del sottofondo fino all’applicazione delle bande di giunzione, curando in particolare il comfort, la resistenza, l’estetica e la sicurezza di gioco.

Dal 1976 i prodotti e i sistemi Mapei sono utilizzati negli impianti indoor e outdoor destinati ad accogliere gli eventi sportivi più importanti al mondo.

Il primo intervento di Mapei nel mondo dello sport risale alle Olimpiadi di Montréal quando è intervenuta nella posa della pista di atletica. Da allora, Mapei è intervenuta con i suoi adesivi nell’installazione delle piste di atletica di tutte le Olimpiadi e con altre tecnologie per gli impianti sportivi in innumerevoli cantieri nazionali ed internazionali fino alle Olimpiadi di Rio 2016 e ai Campionati Mondiali di Calcio in Russia 2018.

Fondata nel 1937 a Milano, Mapei oggi conta 85 consociate, inclusa la capogruppo, e 81 stabilimenti produttivi in 34 paesi nei cinque continenti con un fatturato consolidato di 2,5 Miliardi di € e 10.000 dipendenti nel Mondo.

Alla base del successo dell’Azienda: la specializzazione nel mondo dell’edilizia attraverso l’offerta di prodotti e sistemi certificati che soddisfino le richieste dei clienti e della domanda; l’internazionalizzazione, per una maggiore vicinanza alle esigenze locali e riduzione al minimo dei costi di trasporto; la Ricerca e Sviluppo, a cui vengono destinati gli sforzi più importanti dell’Azienda sia dal punto di vista degli investimenti sia delle risorse umane.

Luglio 2018