Macchine per la pulizia dell’industria alimentare: lavapavimenti per industria alimentare

La necessità di pulire o sanificare le pavimentazioni dell’industria alimentare richiede attenzione nella scelta di detergenti e macchinari. Le industrie alimentari italiane riconoscono l’importanza della costante pulizia degli ambienti.

L’Istituto Piepoli ha condotto per Afidamp un’indagine sulle industrie alimentari casearie, dolciarie, di macellazione e di trasformazione.

Com’è preferibile affrontare il tema della pulizia per l’industria alimentare?

La maggior parte delle aziende dell’industria alimentare sceglie, per la pulizia dei propri ambienti, macchine professionali, attrezzature e consumabili acquistati da distributori professionali. Lo dimostra un Ricerca dell’Istituto Piepoli per Afidamp, che mette in luce come le aziende del comparto caseario, dolciario, della macellazione e dell’industria della trasformazione alimentare scelgano di comprare macchine per la pulizia da distributori professionali invece che dalla grande distribuzione, nell’87% dei casi.

Molte aziende alimentari si occupano autonomamente della pulizia degli ambienti, una piccola percentuale si affida – invece – esclusivamente ad aziende esterne incaricate di mantenere gli ambienti di lavoro puliti. Dall’analisi effettuata dall’Istituto Piepoli circa l’89% delle aziende alimentari utilizza attrezzature di proprietà per la pulizia degli ambienti, e solo l’11% si avvale esclusivamente dei servizi di aziende specializzate con proprie attrezzature.

QUINDI, COME SCEGLIERE LA PROPRIA MACCHINA PER PULIRE?

Emerge da questi studi l’importanza di scegliere macchine per pulire funzionali, che siano efficaci nella pulizia degli ambienti di lavoro, e che rappresentino un buon investimento che dura nel tempo, con ridotti costi di gestione.

COSA TI PUO’ OFFRIRE RCM?

Le lavapavimenti RCM consentono di pulire efficacemente le pavimentazioni interne: sono semplici da utilizzare e hanno una resa oraria effettivamente maggiore rispetto ai metodi tradizionali.