“Grandi Formati e Lastre Ceramiche”: il IX Meeting Annuale ACIMAC

Il 21 e il 28 novembre a Modena, due mattine di approfondimento sui materiali e le tecnologie più innovative per la produzione di superfici ceramiche di grande e grandissimo formato.

Si terrà martedì 21 e martedì 28 novembre presso l’UNA Hotel Modena (Baggiovara, Via Settembrini 10), il IX Meeting Annuale ACIMAC, tradizionale appuntamento convegnistico d’autunno del comprensorio ceramico sassolese, dedicato quest’anno a materiali e tecnologie per la produzione di lastre ceramiche e superfici di grande formato.

Obiettivo delle due sessioni è fornire agli operatori dell’industria ceramica – manager, responsabili tecnici e R&D, creativi – una panoramica quanto più esaustiva delle soluzioni volte a realizzare, ottimizzare e valorizzare la produzione di materiali decisamente innovativi e ad elevatissimo valore aggiunto, nonché sempre più richiesti dal mercato e nell’architettura contemporanea.

La prima sessione di Martedì 21 novembre, aperta dal Presidente di Acimac Paolo Sassi, avrà come filo conduttore “Realizzare il prodotto: Nuovi impasti e tecnologie evolute”. Moderato dal Prof. Paolo Zannini (Università di Modena e Reggio Emilia), il convegno vedrà susseguirsi le relazioni tecniche delle più importanti aziende del comparto: Esmalglass-Itaca, Lamberti, Torrecid, BMR, CMF Technology, ICF & Welko, LB, Sacmi, System e SITI B&T Group (con Projecta Engineering e Digital Design).

“Design, estetica e trattamenti superficiali delle grandi lastre” è invece riservata la sessione di Martedì 28 novembre, aperta dal Vice Presidente Acimac Paolo Lamberti a cui seguiranno gli interventi di TosilabTorrecidEsmalglass-ItacaMetco, Smaltochimica,SystemSacmi-Intesa, Ancora, NoCoat Surfaces Group.

Il Meeting Acimac, a partecipazione gratuita, è organizzato in collaborazione con la rivista Ceramic World Review.