BMR IN IRAN CON IL PRIMO IMPIANTO PER GRANDI LASTRE

È a firma BMR l’impianto di fine linea per grandi lastre di Rock Sanat, 
la prima azienda iraniana ad investire nei nuovi formati

 BMR si prepara alla spedizione del primo impianto di fine linea per grandi
formati in Iran presso Rock Sanat, azienda del gruppo Mah Ceram, che ha deciso di essere
pioniera nell’investimento di nuove tecnologie verso la tendenza delle grandi lastre.
BMR non è nuova nel mercato iraniano, dove vanta collaborazioni con le principali realtà del settore.
L’azienda di Scandiano, infatti, da oltre 20 anni lavora con il Gruppo MAH CERAM – Rock Sanat
per sviluppare linee produttive sempre all’avanguardia, in grado di rispondere alle richieste del settore
in Medioriente, ed ha affiancato l’azienda nel nuovo processo evolutivo verso i grandi formati.

Nello specifico, BMR ha fornito: 1 linea di lappatura-trattamento-taglio e squadratura per
lastre fino a 1600×3200 mm e 1 linea di taglio-squadratura e profilatura per sottomultipli,
pezzi speciali e spessori maggiorati.
Particolare attenzione è stata dedicata anche alla fase di trattamento della superficie finale con
l’installazione di Supershine, tecnologia BMR che permette di ottenere superfici con valori di Gloss
superiori a 90 punti e con proprietà durevoli nel tempo in termini di profondità, compattezza, qualità
estetica.
In un mercato domestico ancora incerto, chi investe nelle tecnologie di finitura più avveniristiche ha
sicuramente la possibilità di crescere e ottenere la leadership nel settore, ponendosi in modo
competitivo sia con la qualità di prodotto che di impiantistica.
Per avvalorare questo importante upgrade, Rock Sanat ha scelto la tecnologia made in Italy e
ha valutato BMR quale partner d’eccellenza nello sviluppo dell’impiantistica dedicata al
fine linea.

BMR IN IRAN WITH THE FIRST PLANT FOR LARGE SLABS
BMR has supplied an end of line processing plant for large slabs to Rock Sanat,
the first Iranian company to invest in new sizes.

 BMR is preparing to ship the first end of line plant for large sizes to Rock
Sanat, one of the Iranian Mah Ceram group companies, which has decided to pioneer new
technologies by investing in production plant for large slabs.
BMR is not new in the Iranian market, where it already collaborates with the main companies in the
sector. In fact, the Scandiano based company has worked with the MAH CERAM – Rock Sanat
Group for over 20 years to develop cutting-edge production lines that are able to meet the
requirements of the ceramics sector in the Middle East and has supported the company in the new
evolutionary process towards the production of large slabs.
BMR has supplied: 1 lapping-treatment-cutting and squaring line for slabs of up to
1600×3200 mm and 1 cutting-squaring and shaping line for sub-sizes, special pieces and
increased thicknesses.
Particular attention has also been given to the final surface treatment by installing BMR Supershine
technology that enables manufacturers to obtain surfaces that have gloss values of greater than 90
and with lasting properties in terms of depth, compactness and aesthetic quality.
In a still uncertain domestic market, those who invest in the most advanced finishing technologies will
undoubtedly be in a position to expand and become leaders in the sector by being competitively
placed, both in terms of the quality of the product and their production plant.
To give an even greater value to this important upgrade, Rock Sanat has chosen made in Italy
technology and has regarded BMR as a partner of excellence in the development of end-ofline
plant.