MAPEI A SAIE Galleria Mapei, Pad. 25-26, Bologna, dal 19 al 22 ottobre

Anche quest’anno Mapei partecipa a Saie, la fiera internazionale dedicata all’edilizia in programma a Bologna dal 19 al 22 ottobre, con tante novità e soluzioni per le nuove costruzioni e il rinnovo di costruzioni in ambito residenziale, pubblico e industriale.

In quest’occasione e in un momento particolarmente sensibile al tema del rischio sismico, Mapei riconferma il suo know-how e la sua esperienza  proponendo al Saie la gamma di prodotti per il rinforzo strutturale pensata per costruzioni sicure e resistenti.

Soluzioni per edifici sicuri e affidabili non solo da un punto di vista strutturale ma anche ambientale e sostenibile. Mapei è impegnata da lungo tempo nella produzione e nell’offerta di sistemi che rispettino l’ambiente e che contribuiscano a realizzare progetti di edilizia sostenibile.

Mapei propone infine soluzioni e tecnologie per gli ambienti interni, il ripristino di opere in calcestruzzo, l’arredo urbano e l’impermeabilizzazione delle strutture sotto quota o fuori quota.

 

 

Sistemi per l’adeguamento degli edifici ad alto rischio sismico

Ampio focus è dato alle tecnologie e ai sistemi dedicati agli edifici ad alto rischio sismico, e in particolar modo a Planitop HPC Floor, per interventi di ripristino e rinforzo di solai, e MapeWrap EQ System, in grado di  abbattere le vulnerabilità sismiche degli edifici.

In particolare Mapei propone Planitop HPC Floor per interventi di ripristino e rinforzo del solaio, quando è necessario l’uso di malte colabili ad altissime prestazioni e interventi di adeguamento statico e sismico di strutture esistenti. Studiato nei laboratori di Ricerca&Sviluppo, Planitop HPC Floor si compone di cementi ad elevata resistenza, aggregati selezionati, speciali additivi e fibre rigide in acciaio e non  necessita di rete elettrosaldata e connessioni metalliche. Il sistema Planitop HPC Floor, a differenza dei sistemi tradizionali, è sottile e leggero: lo spessore del rinforzo si misura in soli 2,5 cm di applicazione e in 60 kg/m2 in termini di peso complessivo dell’intervento.

Per quanto riguarda l’abbattimento delle vulnerabilità sismiche, la proposta di Mapei è MapeWrap EQ System: sistema testato e certificato presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell’Università Federico II di Napoli, indicato per il presidio antiribaltamento degli elementi secondari degli edifici e antisfondellamento dei solai latero-cementizi. La speciale “carta da parati” antisismica MapeWrap EQ Net applicata sulla superficie con l’adesivo MapeWrap EQ Adhesive determina una ripartizione più uniforme delle sollecitazioni dinamiche, sia in ambienti interni sia esterni, evitando il collasso delle partizioni secondarie o il ribaltamento fuori dal piano, e aumenta il tempo di evacuazione dagli edifici.

Questi prodotti e i sistemi Mapei sono sviluppati nei suoi laboratori di Ricerca & Sviluppo e sono testati e verificati da istituti che ne certificano l’affidabilità in caso di evento sismico.

Sempre in tema di ripristino, Mapei propone soluzioni per il consolidamento strutturale delle murature e degli intonaci degli edifici, sia civili sia di pregio storico e artistico.

La proposta di Mapei per queste tipologie di intervento è Mape-Antique Strutturale NHL. La malta per intonaci traspiranti e da muratura è indicata per l’intonacatura di murature esistenti, anche di pregio storico e artistico, e la realizzazione di intonaci “armati” per il rinforzo di murature meccanicamente deboli.

Tecnologie e sistemi per l’abbattimento delle isole di calore urbane

Altro tema “caldo” affrontato in fiera è l’abbattimento delle isole di calore urbane attraverso l’offerta di prodotti e sistemi per l’edilizia sostenibile. Insieme alla consociata Polyglass,  Mapei presenta le soluzioni Green Roof, per la realizzazione di coperture giardino e aree a verde, e le soluzioni Cool Roof, bianche e altamente riflettenti, per abbattere le elevate temperature.

I prodotti e i sistemi Mapei Green Roof rispondono alle norme europee vigenti in materia (CEN/TS 14416) e sono stati testati  da importanti istituti per la creazione di coperture e tetti a verde ottimamente impermeabilizzati, mentre i sistemi della gamma Cool Roof sono testati da istituti specifici che hanno definito per ognuno di essi un Indice di Riflessione Solare (SRI) in accordo alle normative vigenti (ASTM Standard E903, ASTM Standard C 1371 e ASTM Standard E 1980).

Un’altra soluzione dedicata ai tetti presentata a Saie è il nuovo prodotto MapeSlope, malta cementizia livellante monocomponente per la regolarizzazione e il ripristino di pendenze e avvallamenti in copertura.

MapeSlope consente di correggere i difetti di planarità delle coperture da 5 a 50 mm, senza dover demolire il precedente intervento, e procedere al ripristino dell’impermeabilizzazione.

Soluzioni per l’isolamento termico a cappotto degli edifici

In tema green e miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici, Mapei dispone di soluzioni innovative e tecnologiche per la posa e il recupero di cappotti isolanti.

In fiera Mapei propone l’innovativo sistema Mapetherm Tile System per la posa di gres porcellanato sottile su pannelli isolanti. Studiato nei laboratori di Ricerca&Sviluppo Mapei, oltre ad offrire i vantaggi dei sistemi termici a cappotto classici, Mapetherm Tile System presenta caratteristiche estetiche uniche, è facile da manutenere ed è resistente agli urti accidentali.

A fianco del sistema per la posa di ceramica su sistemi di isolamento a cappotto Mapei propone il rasante resistente agli urti, Mapetherm Flex RP, studiato sia per nuovi interventi sia per il ripristino dei cappotti termici danneggiati dal tempo e dagli agenti atmosferici. Mapetherm Flex RP è frutto di un mix di tecnologie che lo rende un prodotto unico ed altamente innovativo nell’ambito dei prodotti dedicati all’isolamento termico: la tecnologia BioBlock® gli consente di proteggere le superfici dall’aggressione di muffe ed alghe; la tecnologia Fast Track Ready consente di ridurre notevolmente i tempi di lavorazione, in quanto non è necessario attendere l’intervallo di stagionatura tipico dei rasanti a base cementizia e si evita l’utilizzo di primer prima dell’applicazione della finitura; e infine, la tecnologia Ultralite lo rende un prodotto “leggero” e ne migliora la resa in fase applicativa. Il tutto corredato dai massimi risultati ottenuti negli impact test condotti presso ITC che ne comprovano l’eccezionale resistenza agli urti.

Finiture protettive e decorative per gli ambienti interni

Tra le soluzioni per gli ambienti interni presentate a Saie, il nuovo smalto murale a base di resine acriliche e poliuretaniche ad effetto liscio e semilucido Dursilite Gloss, che va ad aggiungersi alle idropitture della linea “Interni d’Autore”. Dursilite Gloss è facilmente smacchiabile e resistente al lavaggio, quindi particolarmente indicato per la protezione e la decorazione di ambienti interni, soggetti a usura e a frequenti operazioni di pulizia. Alle prestazioni tecniche unisce un gradevole effetto estetico che consente di ottenere finiture di pregio dai colori brillanti.

 

Adesivo e sigillante verniciabile e rapido

Mapei presenta al Saie il nuovo sigillante ad alto modulo elastico, Mapeflex PU45 FT. Il sigillante poliuretanico senza solventi, per uso interno ed esterno, incolla e sigilla tante tipologie differenti di materiali: dal vetro al legno, dalla ceramica ai metalli. La versione rapida FT, presentata in fiera, è arricchita con la tecnologia Fast Track Ready, la tecnologia Mapei che identifica prodotti che permettono di eseguire interventi in tempi rapidi.

Pavimentazioni continue in resina e cementizie

Per edifici commerciali e industriali Mapei propone soluzioni in resina per la realizzazione di pavimentazioni continue resistenti agli acidi e all’usura e resistenti ad importanti sollecitazioni meccaniche: Mapefloor System. Per le loro caratteristiche i prodotti della famiglia Mapefloor sono utilizzabili in diversi settori: in ambito alimentare, nelle aree adibite alla produzione e allo stoccaggio di prodotti, in ambito chimico e farmaceutico, nelle aree destinate alle lavorazioni dei prodotti, e ancora in magazzini e spazi soggetti ad intenso traffico.

Per gli ambienti interni degli edifici residenziali e pubblici, Mapei propone la malta cementizia spatolabile Ultratop Loft per la realizzazione di superfici continue, resistenti e ad elevato effetto materico. Con Ultratop Loft è possibile realizzare rivestimenti e pavimentazioni decorative, anche sottoposte a intenso traffico pedonale come esercizi commerciali, ristoranti, hall di hotel, negozi, abitazioni e musei.

Ripristino e rinforzo di opere in calcestruzzo

Mapei propone la gamma di betoncini e malte Mapegrout, per il ripristino e il rinforzo di opere in calcestruzzo. Una famiglia di prodotti in grado di risolvere diverse problematiche derivanti  dall’ossidazione dei ferri d’armatura e da forti abrasioni. Le soluzioni Mapegrout sono indicate nel ripristino e nel rinforzo delle infrastrutture, opere stradali, strutture idrauliche e condotte fognarie.

Sistemi per l’arredo urbano

A Saie Mapei  propone i sistemi per l’arredo urbano, sia per interventi di ripristino che interventi di nuove realizzazioni. Oltre al noto sistema Mapestone, per la realizzazione di pavimentazioni architettoniche in pietra carrabili, è presentata la novità Mapei Color Paving, un sistema per pavimentazioni architettoniche uniche e personalizzabili con aggregato a vista, perfettamente integrabili con l’ambiente circostante.

Prodotti e sistemi per impermeabilizzare

Non mancano in fiera le soluzioni studiate per l’impermeabilizzazione di strutture interrate e fuoriquota. La famiglia di prodotti Mapelastic interviene sia nella realizzazione di nuove impermeabilizzazioni sia nel ripristino di precedenti interventi ammalorati dal tempo.

Fondata nel 1937 a Milano, Mapei oggi è uno dei maggiori produttori mondiali di adesivi e prodotti complementari per la posa di pavimenti e rivestimenti di ogni tipo ed è anche specialista in altri prodotti chimici per l’edilizia come impermeabilizzanti, malte speciali e additivi per calcestruzzo, prodotti per il recupero degli edifici storici. Attualmente il Gruppo industriale è composto da 81 consociate, di cui 9 società di servizi, con 70 stabilimenti produttivi operanti in 32 paesi nei cinque continenti.